x 
Carrello - 0,00 €

  • Carrello vuoto

Home

 

La spazzolatura a secco o dry brushing è una tecnica che consiste nel massaggiare il proprio corpo con la spazzola rigorosamnete in fibre naturali.

Agisce sul tessuto epiteliale infatti si innescano una serie di processi esterni e interni estremamente benefici per la nostra salute.

Stimola il sistema ghiandolare e linfatico, migliora la circolazione sanguigna, elimina i gonfiori, contrasta la cellulite, tonifica la pelle rendendola più compatta ed omogenea, rilassa i muscoli, distende il sistema nervoso, regolarizza il ciclo circadiano e accresce il livello energetico.

Inoltre non dimentichiamoci che è un vero e proprio trattamento esfoliante.

Il dry brushing sta tornando di moda negli ultimi anni, ma in realtà è un metodo consciuto fin dall'antichità e praticato presso gli antichi Greci, ma anche in India, Cina, Giappone e nei Paesi Scandinavi.

In Occidente a metà dell'ottocento, Sebastian Kneipp igenista e fondatore dell' IDROTERAPIA, pensò di applicare la spazzolatura a tutte quelle persone che non riuscivano a trarre benefici dall'alternanza dei bagni freddi e caldi o che non riuscivano ad aumentare la propria temperatura corporea.

Nella medicina ayurvedica, esiste la GARSHANA, unmassaggio omologo alla spazzolattura che viene praticato con i guanti di seta.

In Giappone invece il ricorso alla spazzolatura è un elemento fondamentale dell' OFURO (bagno rituale nipponico).

COME SI PRATICA LA SPAZZOLATURA?

Innanzitutto bisogna procurasi una spazzola in fibre naturali , preferibilmente luffa o tempico con impugnatura e manico in legno. La pelle deve essere asciutta.

I movimenti dovranno essere più decisi laddove la pelle è più spessa , più leggeri nelle zone più delicate ( interno braccia, interno cosce e pancia).

Un leggero arrossamento della pelle è indice della corretta esecuzione della frizione. E' importante evitare il contatto con la spazzola sulle zone particolarmente sensibili.

Il massaggio può essere svolto in qualsiasi momento della giornata, preferibilmente al mattino prima della doccia per una vera e propria iniezione di energia.

E' sufficiente un massaggio di 5/10 minuti,purchè eseguito quotidianamente con una certa costanza.